CRAZY 80’s

Luglio 2022

Cappellini celebra l’80°anniversario di Printemps con la mostra “Crazy80”.
Un omaggio all’evoluzione del design internazionale nato nei favolosi anni ’80.

In occasione dei primi 80 anni di attività del Printemps Haussmann, il grande magazzino parigino dove sono distribuiti i principali marchi di moda, bellezza e arredamento per la casa, Cappellini celebra l’importante traguardo con una mostra omaggio all’evoluzione del design internazionale, nata proprio in quegli anni, e che ha segnato fortemente il passaggio da un’ispirazione classica e rigorosa ad un design dalle forme libere e colorate.

La mostra si sviluppa attraverso una installazione in cui Cappellini, che in quel periodo iniziava il suo lungo percorso nel design denso di successi internazionali, racconta il proprio contributo che ha dato allo sviluppo del design contemporaneo in questi ultimi quaranta anni, e lo fa grazie all’esposizione di alcuni pezzi icona nati dalla collaborazione con designer di diverse origini e culture che hanno segnato la storia e l’evoluzione del brand.

Da Thinking Man's chair di Jasper Morrison degli anni ’80, passando per la S-Chair di Tom Dixon
sino al recentissimo Gong Circus di Giulio Cappellini i prodotti si snodano in un percorso che mostra la coerenza ,la multiculturalita’ e l’attenzione rivolta ai cambiamenti socioculturali del progetto Cappellini.

Ed ancora Marc Newson, Nendo, Shiro Kuramata, Marcel Wanders, Christophe Pillet, i fratelli Bourullec , Alessandro Mendini , Joe Colombo , Patrick Norguet sono solo alcuni dei protagonisti con cui Cappellini ha costruito negli anni un modo nuovo di fare design, libero nelle forme e nei materiali e che rappresentano tutt’oggi un punto fermo nell’evoluzione del design.
Prodotti senza tempo, sempre attuali ed ormai entrati nella memoria collettiva, che fanno sognare diventando compagni silenziosi del nostro abitare quotidiano.

L’allestimento , netto e sintetico, voluto da Giulio Cappellini con la collaborazione di Andrea Castelli, si completa con alcune rappresentazioni grafiche che hanno raccontato Cappellini nel tempo.

Altre News