• IT

PEG CHAIR

Nendo

2014

Piccola seduta da tavolo ispirata alle “citycar” come la Fiat 500 e altre auto che scorrono agilmente nelle strade di Milano, la sedia Peg Chair di Nendo presenta una struttura tondeggiante con gambe posteriori in massello di frassino che forano i lati dello schienale. Nonostante le sue dimensioni compatte, grazie al suo design la sedia supporta impeccabilmente la schiena e offre una seduta sempre confortevole.

La base delle sedie Peg Chair è proposta in frassino sbiancato, tinto noce, tinto wengé o tinto nero; il rivestimento è fisso e disponibile nelle pelli di collezione, oltre che in una varietà di tessuti. Tra i tessuti e le pelli selezionate, sono previsti liberi accostamenti di seduta e schienale.

Piccola seduta da tavolo ispirata alle “citycar” come la Fiat 500 e altre auto che scorrono agilmente nelle strade di Milano, la sedia Peg Chair di Nendo presenta una struttura tondeggiante con gambe posteriori in massello di frassino che forano i lati dello schienale. Nonostante le sue dimensioni compatte, grazie al suo design la sedia supporta impeccabilmente la schiena e offre una seduta sempre confortevole.

La base delle sedie Peg Chair è proposta in frassino sbiancato, tinto noce, tinto wengé o tinto nero; il rivestimento è fisso e disponibile nelle pelli di collezione, oltre che in una varietà di tessuti. Tra i tessuti e le pelli selezionate, sono previsti liberi accostamenti di seduta e schienale.

TUTTE LE DIMENSIONI

  • PEG3R

MODELLI 2D/3D

ALTRI MATERIALI

  • Galleria
  • PEG CHAIR
  • 2D
  • 3DM
  • 3DS
  • DWG
  • MAX
  • OBJ

ALTRI MATERIALI

  • Galleria
  • PEG CHAIR
loading
Error finishing
wrong turn!

Unfortunately something went wrong.
Please, try again later.

Nendo
Nendo

Guidato dall’architetto Oki Sato, il collettivo di professionisti che si riunisce sotto il nome Nendo rappresenta dal 2002 un’alternativa colta e raffinata al design autocelebrativo ed egoriferito. Il termine giapponese “Nendo", infatti significa “creta” e il lavoro dello studio, che spazia dall’architettura d’interni, al mondo dell’arredo...