Tate Soft

Jasper Morrison

Con la sedia Tate Soft, il best seller Cappellini progettato da Jasper Morrison si rinnova completamente nel look e nelle finiture all’interno di un’operazione che vede il debutto di nuovi modelli di seduta e di base.

Declinata in una varietà di sedie impilabili e sgabelli a due altezze in multistrato di faggio con rivestimento fisso (in tessuto o pelle) e scocca a schienale alto o basso, Tate Soft è proposta in diverse versioni di base: quattro gambe in acciaio inox satinato o verniciato opaco nei colori bianco, fango, nero, zucca, mattone, verde prato, petrolio e blu Prussia; a slitta, in acciaio inox satinato o verniciato opaco nei colori bianco, nero e fango; a cinque razze in alluminio lucido, con piedini o ruote.

La versione a quattro gambe in acciaio inox può essere accessoriata con tavoletta reclinabile in laminato a forte spessore nero.

Tate Soft

Jasper Morrison
CARICAMENTO
CARICAMENTO
SELEZIONI UN VALORE PER CIASCUNA OPZIONE

MODELLO

Base

rivestimento

Finiture

Dimensioni
Scarica
I materiali a disposizione dei professionisti del settore.

Progettato da
Jasper Morrison

Londinese di nascita, Jasper Morrison si laurea al Royal College of Art di Londra e apre il suo primo studio nel 1986 per iniziare, subito dopo, una lunga e fertile collaborazione con Cappellini.

Questo fortunato incontro tra Jasper Morrison e Giulio Cappellini, due nomi che hanno segnato il design del Novecento,...