• IT

INOUT

Jean-Marie Massaud

2001

Le panche e i divani Inout, ideati dal designer e architetto francese Jean-Marie Massaud, accentano gli ambienti con un’eleganza sofisticata e sottile, dal gusto futuristico. Grazie a linee sinuose e pulite, rappresentano una soluzione in grado di animare molteplici scenari, alleggerendo il rigore di contesti classici o confermando vocazioni indubbiamente contemporanee.

Inout di Jean-Marie Massaud comprende panche e divani disponibili in due versioni: seduta in vetroresina laccata dal finish lucido, nei colori giallo, arancio, rosso, verde, blu, bianco, nero o grigio chiaro; seduta con imbottitura in poliuretano e rivestimento fisso declinato nei colori e nei pellami di collezione. Per entrambe le versioni, la base è proposta in acciaio inox satinato.

Le panche e i divani Inout, ideati dal designer e architetto francese Jean-Marie Massaud, accentano gli ambienti con un’eleganza sofisticata e sottile, dal gusto futuristico. Grazie a linee sinuose e pulite, rappresentano una soluzione in grado di animare molteplici scenari, alleggerendo il rigore di contesti classici o confermando vocazioni indubbiamente contemporanee.

Inout di Jean-Marie Massaud comprende panche e divani disponibili in due versioni: seduta in vetroresina laccata dal finish lucido, nei colori giallo, arancio, rosso, verde, blu, bianco, nero o grigio chiaro; seduta con imbottitura in poliuretano e rivestimento fisso declinato nei colori e nei pellami di collezione. Per entrambe le versioni, la base è proposta in acciaio inox satinato.

TUTTE LE DIMENSIONI

  • IO_1S
  • IO_1TS
  • IO_2S
  • IO_2TS

MODELLI 3D

ALTRI MATERIALI

  • Galleria
  • INOUT
  • 2D
  • 3DM
  • 3DS
  • DWG
  • OBJ

ALTRI MATERIALI

  • Galleria
  • INOUT
loading
Error finishing
wrong turn!

Unfortunately something went wrong.
Please, try again later.

Jean-Marie Massaud
Jean-Marie Massaud

Originario di Tolosa, Jean-Marie Massaud consegue il diploma nel 1990 alla Scuola Superiore Nazionale per l’Industria.

Il suo percorso lavorativo gode di un respiro internazionale e orizzonti aperti. Nei primi anni della professione si sposta frequentemente tra l’Asia e la Francia, fino a quando si stabilisce permanentemente a Parigi per aprire il suo studio,...