Cappellini presenta CAP900
September 2021

Cappellini presenta CAP900

CAPPELLINI POINT

Bastioni di Porta Nuova 9 - MILANO

   


In occasione della Milano Design Week, in scena dal 4 al 10 settembre, Cappellini rivela negli spazi di Cappellini Point una straordinaria reinterpretazione contemporanea dell’abitare degli anni ’30. Il marchio con le sue profonde radici milanesi rende omaggio alla cultura elegantemente sommessa della città, che da sempre è un raffinato punto di riferimento per la storia dell’architettura e del design.

 

In quello che è un vero e proprio tributo al modernismo meneghino, in un alternarsi di ambienti destinati al ricevere e spazi intimi, sono state ricreate le atmosfere ariose e sofisticate delle ville cittadine di un tempo, con tanto di piscina presentata in un concept verticale. L’allestimento curato da Valentina Folli si articola in una piacevole stratificazione compositiva: la dimensione cromatica e materica, scandita da una texture originale e da una raffinata palette di colori che si snoda nelle diverse stanze; la distribuzione simmetrica e rigorosa degli arredi; la presenza diffusa dell’arte, vero fil rouge che attraversa tutti gli ambienti.

 

Queste tre componenti si declinano all’interno degli spazi e si intrecciano grazie a scenografiche quinte realizzate con carte decorative, tappeti grafici stampati e collezioni dell’artista Aldo Bresciani.

 

Le icone Cappellini firmate dai designer, che abitualmente collaborano con il brand, contribuiscono a definire il progetto Cap900. La Lud’o Lounge di Patricia Urquiola, le coloratissime poltroncine Juli Soft di Werner Aisslinger in contrasto con la Newood Light nelle finiture naturali del legno, il soffice divano Litos di Sebastian Herkner e la collezione di contenitori Lochness di Piero Lissoni pensata per la zona living si animano svelando la capacità del brand di creare elementi d’arredo senza tempo.

 

Cap900 è un omaggio alla bellezza del passato, intesa come preziosa eredità a cui ispirarsi: un patrimonio di stile e di qualità che ha reso Milano unica al mondo.